Traslocare è un po’ come morire. Ma anche rinascere

Ci siamo. Abitiamo ormai stabilmente nella nuova casa ed io mi trovo in quel tipico limbo di chi deve adottare nuove abitudini ed automatismi ma non l’ha ancora fatto. Eppure non credevo che avrei dimenticato così in fretta il vecchio appartamento (sì, lo ammetto, mi manca la veranda che usavo per stendere i panni e parcheggiare due passeggini e tre tricicli, vale tanto oro quanto è grande).

Continua la lettura →

Ritorno dalle vacanze

Continua la lettura →

La mia isola che non c’è più

 

Continua la lettura →

La casa di carta

  Metti caso che stai cercando casa.

Continua la lettura →